domenica 28 maggio 2017
  Search


Albo Pretorio On-Line


Gazzetta Amministrativa della Reppubblica Italiana

Amministrazione Trasparente >
Dettaglio Articolo Tutte le News Riduci
categoria: EVENTI e SAGRE

PRESEPE VIVENTE A MONTESCUDO - Sabato 19 dicembre 2015 ore 20.30


PRESEPE VIVENTE

 

Sabato 19 dicembre 2015 ore 20.30 - Centro storico di Montescudo

 

Sabato 19 dicembre 2015 si svolgerà la X edizione del Presepe vivente, un gesto proposto in collaborazione tra le Parrocchie di Montescudo, l’Amministrazione Comunale e l’Associazione Pro Loco, con la significativa partecipazione di insegnanti, bambini e genitori della Scuola Materna “Pio XII”, delle famiglie e di tanti ragazzi, giovani e adulti del capoluogo di Montescudo e delle varie frazioni di Trarivi, S. Maria del Piano, Albereto, Valliano.

 

Dalle 20.30 alle 21.30 si potrà visitare la suggestiva ambientazione realizzata nella Piazza del Municipio e dalle 21.30 alle 22.30 si svolgerà la drammatizzazione della Natività, accompagnata dalle musiche della colonna sonora e dalle voci narranti che proporranno la lettura dei testi evangelici, con alcuni commenti tratti soprattutto dagli interventi di Papa Francesco, che ci aiuteranno a vivere il gesto del Presepe vivente nel grande abbraccio del Giubileo della Misericordia.

 

Oltre cento figuranti, con la partecipazione di bambini, ragazzi, giovani e adulti dalle varie frazioni, animeranno la Sacra Rappresentazione, che partirà dalla scena dell’Annunciazione riconoscendo in quell’istante l’evento decisivo per la storia del mondo e per ciascuno di noi. Dopo l’Annunciazione, Maria, accompagnata dagli angioletti, interpretati dai bimbi più piccoli, si recerà in visita a Elisabetta sua parente (Maria e l’Arcangelo Gabriele sono interpretati da giovani montescudesi, mentre Elisabetta sarà interpretata da Elena Castellari, Sindaco del paese). La dimensione storica dell’evento sarà espressa con la scena della lettura dell'Editto del censimento da parte dei soldati romani (anch’essi interpretati dai giovani) l'incontro dei Magi con Erode

 

(interpretati da uomini adulti), la Strage dei Santi Innocenti con gli effetti speciali dell'incendio del paese, fino all'arrivo di Maria e Giuseppe a Betlemme, preceduti dalla stella cometa. Un video, con le immagini degli attentati di Parigi e di alcuni fatti ed esperienze da varie parti del mondo, ci porrà davanti a testimonianze che documenteranno la novità che, oggi come 2000 anni fa, è generata dalla venuta di Cristo, il quale, come scrisse Peguy,non perse affatto i suoi tre anni a gemere e ad interpellare il malore e la disgrazia dei tempi, ma tagliò corto, facendo il cristianesimo.

 

L’angelo apparirà dal cielo per annunciare la Nascita di Gesù a tutta l'umanità. I primi ad accorrere saranno i pastori, interpretati dai detenuti ospiti della Casa Madre del Perdono della vicina Taverna di Monte Colombo, segno che l’ultima parola sulla nostra vita e su tutte le brutte possibilità della storia è la Misericordia” (l. Giussani).

 

Il gesto si concluderà con la contemplazione della Natività, arricchita dai canti dei bambini, e con la Benedizione.

 

Realizziamo il Presepe vivente nella forma in cui lo iniziò San Francesco a Greccio nel

1223, nel desiderio di immedesimarci con la stessa passione del poverello di Assisi per l’umanità di

 

Gesù e di testimoniare l’esperienza cristiana come un abbraccio di Misericordia rivolto a tutti, nessuno escluso, perché ogni uomo, in qualsiasi situazione si trovi, ha un cuore che attende una speranza per affrontare le sfide dell’esistenza, tanto più drammatiche nel difficile momento storico che stiamo vivendo.


 

 

 

Per informazioni: parrocchia.montescudo@gmail.com

 

print




  
Comune di Montescudo  Piazza Municipio, 1 - 47854 Montescudo (Provincia di Rimini) Telefono: (+39) 0541 864010 - Fax: (+39) 0541 984455 - Email: info@comune.montescudo.rn.it
Posta Elettronica Certificata: comune.montescudo@legalmail.it